Dead Space Wiki
Advertisement
Feeder
Feeder
Caratteristiche

Struttura ossea fragile e braccia allungate,terminanti in lunghi artigli.

Attacco

Attaccano in grande numero tentando si sopraffare la vittima

"Acherman? Sento il tuo odore! Sento il tuo...CARNE FRESCA!"

- Uno degli sfortunati uomini trasformati in Feeder

Il Feeder è un Necromorfo introdotto in Dead Space 3 e che rimpiazza il Pack di Dead Space 2,con cui condivide la maggior parte delle caratteristiche.

Caratteristiche[]

I Feeder altro non sono che gli abitanti dei centri SCAF su Tau Volantis che, pur di non morire di fame a causa della scarsità dei rifornimenti, si cibarono dei cadaveri di altri necromorfi, trasformandosi lentamente in Feeder. 

I Feeder si presentano come creature dal corpo rachitico e sciupato. Sono generalmente più bassi di un normale essere umano e hanno una struttura ossea molto fragile. Gli occhi sono scavati e privi di pupille (apparentemente assenti), la mascella si è distesa, le braccia si sono allungate e le dita delle mani ora sono tre,terminati con dei lunghi artigli.Nonostanze siano di piccola stazza hanno una forza sorprendente e un grande agilità,cosa che li rende pericolossissimi in grande numero. I Feeder sono ciechi a causa della lunga permanenza negli anfratti più bui e nascosti dei vari centri SCAF, il che li rende suscettibili a qualsiasi fonte di illuminazione. Si orientano tramite l'udito e ciò li rende facili da aggirare.

I Feeder vivono in gruppi numerosi nutrendosi di cadaveri e degli sventurati che si imbattono in loro durante l'esplorazione dei centri SCAF.

Strategia[]

I Feeder, per ovviare alla loro debolezza fisica,attaccano in grande numero tentando di sopraffarvi. Per eliminarli dovreste usare armi automatiche come mitragliatrici, fucili a impulsi o anche la lama al plasma, se avete una buona mira. Se vi accerchiano scattera un evento quck time in cui un Feeder vi salira sulla schiena e sarà necessario la pressione ripetuta di un tasto per sbarazzarvene.

Curiosità[]

  • Il primo individuo che  che ha avuto contatti con i Feeder è stato il soldato semplice Sam Ackerman. Egli ha infatti assistito di persona alla lenta trasformazione dei suoi compagni e, quando ormai avevano perso il controllo, provvide a bloccarli nei sotterranei del centro SCAF in cui era di stanza.
  • Nel capitolo 9 è possibile superare una parte dei sotterranei del centro SCAF senza allertare nessun Feeder.
Advertisement