Dead Space Wiki
Advertisement
Un legame gravitazionale

Un legame gravitazionale sul Ponte Minerario.

I Legami Gravitazionali, sebbene non spiegati direttamente nell'universo di Dead Space, sembravano fasci di energia coerenti che potevano agganciarsi agli oggetti e tenerli in posizione o avvicinarli alla nave che li emetteva. Sono simili nel concetto ad un raggio traente.

Panoramica[]

La USG Ishimura era dotata di numerosi emettitori di raggio traente, sia per portare il minerale dai rammenti del pianeta nelle sue baie di fusione che per guidare le navi nei suoi hangar. Anche la procedura comune sembrava equipaggiare la colonia stessa con una vasta gamma di legami gravitazionali lungo i Megacondotti della colonia, che aiutavano nell'estrazione planetaria.

Dead Space[]

Negli ultimi capitoli, quando Isaac Clarke riportò il Marchio su Aegis VII, il manufatto rilasciò un'onda d'urto che disabilitò i legami gravitazionali che trattenevano l'enorme pezzo di roccia che l'Ishimura aveva sollevato, facendolo precipitare sul pianeta. Non è mai stato affermato perché il Marchio avesse disabilitasse i dispositivi gravitazionali. I legami dell'Ishimura erano presumibilmente ancora attivi, quindi non si sa come fossero stati disabilitati.

Era chiaro che l'enorme pezzo di roccia avrebbe prodotto effetti catastrofici sul pianeta, uccidendo qualsiasi forma di vita rimasta in superficie.

Dead Space 2[]

Isaac si servì nuovamente dei legami gravitazionali dell'Ishimura per rimettere il Settore Governativo della Stazione Titan in posizione, allineando i binari e permettendo a Ellie di salire sul tram e giungere a destinazione.

Curiosità[]

  • Il Modulo Cinetico sembrava usare una tecnologia simile al legame gravitazionale, ma in una forma più piccola e portatile.
  • Ci sono quattro legami gravitazionali che trattengono l'asteroide utilizzato per inviare l'SOS. Ce ne sono due all'interno del Ponte Minerario e due all'esterno.
  • In Dead Space: Extraction viene affermato che se un legame gravitazionale si fosse danneggiato e non lo si riparava in tempo, avrebbe creato un mini buco nero, distruggendo così la colonia e il pianeta o rendendoli inabitabili.
Advertisement